News

PRONTO IL PROGETTO PER IL LAGHETTO IN NEVEGAL

Il sogno di tutti i tempi, quello di avere un laghetto in quota sul Nevegal potrebbe diventare realtà.

Il progetto è parte integrante del piano presentato nei giorni scorsi da Nevegal 2021 per avere finalmente sul Colle un bacino di approvvigionamento idrico, per l’innevamento artificiale al fine di poter anticipare le aperture di stagione a Natale.

Compiaciuto l’assessore Biagio Giannone il quale sottolinea come anche il “privato” crede fermamente nella necessità di creare il laghetto.

Realizzare l’opera (dati i costi) presuppone una unione di intenti e una coesione lavorativa tale, da poter avere la forza per poter raggiungere l’obbiettivo prefissato.

Il tutto fa parte di un progetto più ampio che abbraccia i comuni di Ponte nelle Alpi, Belluno, Limana, Borgo Valbelluna.

Nel presentare il progetto predisposto da Moplan ingegneria, il Comune è ora intenzionato alla ricerca di finanziamenti puntando innanzitutto su Regione, e privati.

In parte tratto da Il Corriere delle Alpi del 12 maggio 2021