News

  • Home
  • Articoli
  • SI STA SMONTANDO IL PREFABBRICATO LIGNEO ALLA PARTENZA DELLA SEGGIOVIA

SI STA SMONTANDO IL PREFABBRICATO LIGNEO ALLA PARTENZA DELLA SEGGIOVIA

Si sta smontando il prefabbricato ligneo alla partenza della seggiovia, usato dall’Alpe come biglietteria, ma nessuna preoccupazione, non è che il Nevegal “smobilita”; si tratta solamente di uno smontaggio programmato a suo tempo per poter dare il via alla costruzione del tanto declamato e atteso centro servizi.

I lavori dovevano iniziare il 28 settembre, e visto che se ne parla da tre/quattro anni, aspettiamo ancora un pochino.

Curti afferma: “stiamo solo liberando lo spazio come ci è stato chiesto, non abbiamo ancora iniziato a vendere i nostri beni”.

Che l’Alpe sia in liquidazione è una realtà, spiega Curti, (cui i soci hanno dato il mandato di liquidatore assieme al direttore Piero Casagrande).

A gara ormai chiusa l’Unione montana ha affidato i lavori come sopra riportato.

“Aspettiamo che dal Comune si muova qualcosa” continua Curti, “qualche giorno non di più”.

“ Siamo in liquidazione , e non abbiamo alternative alla vendita dei beni per ripianare i debiti e pagare i fornitori che attendono”.

“Abbiamo annunciato la nostra road map due anni fa e con coerenza la stiamo portando avanti”, chiude Curti.

In perte tratto da Il Corriere delle Alpi del 7 ottobre 2020